Lunedì, 03 Ottobre 2016 00:00

Emile Biayenda

Nacque a Mpangala nel 1927.

Fu ordinato sacerdote nel 1958 a Brazzaville e subito nominato parroco. Venne incarcerato per alcuni mesi a causa della sua partecipazione alla Legio Mariae. Divenne vescovo titolare di Garba nel 1970 e nel 1971 fu nominato arcivescovo di Brazzaville, carica che mantenne fino alla morte. Papa Paolo VI lo elevò al rango di cardinale nel concistoro del 5 marzo 1973, con il nuovo titolo cardinalizio di cardinale presbitero di San Marco in Agro Laurentino.

Morì assassinato la notte tra il 22 e il 23 marzo 1977 all'età di 50 anni.

L’Inchiesta diocesana sulla “vita, martirio e fama di martirio” si è chiusa il 14 giugno 2003. Il 29 maggio 2015 è stato concesso il decreto di validità.

 

 

Letto 3287 volte Ultima modifica il Lunedì, 08 Gennaio 2018 09:46

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

© 2022 Postulazione OCD. All Rights Reserved. | Powered by VICIS